Articoli

Vita e opere di Esaù

Racconto vincitore della medaglia argento e oro al “Concorso Letterario Città di Livorno 2020″ Alfredo ed Esaù si conobbero nel 1948 a Livorno. Il primo si recava spesso lì come rappresentante di commercio, mentre il secondo vi era nato e vissuto. Nato in un’ottima famiglia, di avvocati e notai, ma, come il suo biblico omonimo, aveva […]
Pubblicato il 20 ottobre 2021

Non la sopporto

Veramente non la sopporto. È altezzosa e supponente, sempre quella Cornelia, il mio incubo fin dall’infanzia. Siamo nate a distanza di pochi giorni e i nostri padri si conoscevano bene. Il suo Publio Cornelio Scipione, detto poi l’Africano, è stato uno degli uomini più noti del suo tempo. Il mio, Tito Flavio Lepido, proveniva da […]
Pubblicato il 13 ottobre 2021

«Le figurine della maremma» di Mauro Papa recensito da Giuseppe Corlito

Le figurine della maremma di Mauro Papa Il titolo riporta volutamente la maremma con la emme minuscola, rivendicata dall’autore, senza darne spiegazione; penso a voler significare una presa di distanza da ogni sacralizzazione del luogo. L’operazione complessiva, che condivido, è quella di prendere le distanze da una tradizione inventata, da un maremmanità di cui, come […]
Pubblicato il 8 ottobre 2021

Il cigno nero di Jennifer

01 novembre 2118 Oggi compio diciassette anni. Sono nata infatti il primo novembre 2101, a due anni esatti dalla scomparsa di Jennifer, che impropriamente viene definita mia sorella. Ma, per capire meglio, bisogna partire dal principio e il Principio, in questo caso, si chiama Camilla, nostra madre. Come si può definire una casalinga del ventiduesimo […]
Pubblicato il 6 ottobre 2021

Lo smeraldo

Eufemia insegnava in una scuola di campagna. Non era dunque strano che i suoi piccoli alunni le regalassero verdure o frutta delle loro terre o, come accadde in quell’ottobre del ‘44, una bambina particolarmente dolce, di nome Angelica, le portasse in dono una ricottina fresca, profumata dalla genuinità del gesto e dal sincero affetto che […]
Pubblicato il 29 settembre 2021

Ultima sigaretta (la coscienza di Zelda)

(racconto ispirato molto liberamente a La coscienza di Zeno di Italo Svevo) Ecco, sono qui, a sessant’anni, per la… esima volta a scrivere su Facebook, Twitter e quant’altro: Ultima sigaretta. Lo scrivo, ma è una bugia che dico a me stessa. Mi piace troppo aspirare quella scia tossica, velenosa, sorprendente…. Cosa potrei fare in alternativa? […]
Pubblicato il 22 settembre 2021

Siepi alte e buon vicinato

   I La mia insignificante esistenza di insegnante precario sembrava ormai avviata sui binari della più assoluta monotonia, quando, per un casuale gioco di graduatorie, il destino volle che dall’estremo nord fossi catapultato nella tranquilla provincia toscana. In realtà, devo dire che l’incarico annuale di Lettere al liceo classico di Pistoia non mi dispiacque affatto. […]
Pubblicato il 16 settembre 2021

La fu Maria Canal

(racconto ispirato molto liberamente al romanzo Il fu Mattia Pascal di Luigi Pirandello) Mi chiamo Lucy Rossi e vivo a Orlando in Florida con mio marito e mio figlio. Insieme gestiamo una delle attrazioni del luogo, “La piccola Venezia”, praticamente una ricostruzione delle città (ovvero di una sua piccola parte) e dei suoi canali. All’interno c’è […]
Pubblicato il 14 settembre 2021

«La tela del cronista». Una raccolta degl’indimenticabili articoli di Giorgio Frasca Polara

Il racconto di un secolo e mezzo di storia italiana attraverso gli articoli di Giorgio Frasca Polara, giornalista di lungo corso, raccolti in un volume pubblicato dalla casa editrice fiorentina tessere. Una tela intessuta con pazienza, abilità, acume, conoscenza profonda di fatti, avvenimenti, personaggi. Una tela preziosa che copre quasi un secolo e mezzo di […]
Pubblicato il 31 maggio 2021

Nietzsche e l’Italia

Ulisse al contrario. Il bel paese e la filosofia Quando Friedrich Nietzsche si dimette dalla prestigiosa cattedra di filologo classico che teneva per chiara fama nella piccola ma rinomata Università di Basilea, pur con tutte le mille sensibilità di cui l’avvertito, profondo pensatore tedesco era fornito, egli era ben lontano persino dall’immaginare di star compiendo, […]
Pubblicato il 12 maggio 2021